Dal 2020 più risparmio, trasparenza, semplicità

ANNA GAETA*

La Cassa, con il 2020, intraprenderà una concreta iniziativa in favore dei familiari degli iscritti Quas. Questo attraverso l’estensione delle convenzioni con le strutture sanitarie già riferimento degli iscritti. ll Progetto familiari Quas si caratterizzerà per risparmio + trasparenza + semplicità = soddisfazione.
RISPARMIO. Il Progetto familiari Quas consentirà a tutti i familiari degli iscritti Quas di risparmiare considerevolmente sulle prestazioni sanitarie di cui avranno bisogno perché potranno ottenere, presso le strutture sanitarie convenzionate con la Cassa, l’applicazione del tariffario scontato riservato agli iscritti Quas. Quindi sosterranno autonomamente il costo della prestazione ma beneficeranno di un considerevole risparmio sulla spesa.
TRASPARENZA. Il Nomenclatore Tariffario 2020, disponibile sul sito web della Cassa all’indirizzo www.quas.it, contiene circa 2.700 prestazioni sanitarie, tra visite specialistiche, analisi, accertamenti diagnostici, fisioterapia, interventi chirurgici e cure odontoiatriche. Per tutte queste voci è prevista una tariffa, frutto dell’accordo di convenzione con la struttura sanitaria interessata, notevolmente più vantaggiosa rispetto al prezzo pieno applicato al pubblico. I familiari potranno consultarlo liberamente sul sito della Cassa e quindi conoscere preventivamente l’importo che dovranno sostenere, potendolo anche confrontare con le tariffe applicate da altre strutture sanitarie.

Un concreto sostegno alle nostre famiglie
dall’estensione integrale del Tariffario Quas

SEMPLICITÀ. I familiari che vorranno beneficiare di questa opportunità, dovranno contattare la struttura sanitaria per prenotare autonomamente la prestazione, precisando di essere familiare di assistito Quas, senza dover presentare alcun modulo o delega. La struttura sanitaria, quindi, applicherà la tariffa Quas ed emetterà la ricevuta fiscale intestata al familiare che avrà effettuato la prestazione e che ne sosterrà autonomamente il costo.
SODDISFAZIONE. Per dare la più ampia soddisfazione, il Progetto familiari Quas ha il requisito fondamentale dell’applicazione integrale del tariffario, senza alcuna eccezione alle prestazioni ivi previste. La prima convenzione è stata attivata con l’Istituto Auxologico di Milano (www.auxologico.it) che vanta varie strutture sanitarie sul territorio della Lombardia e del Piemonte. Nei prossimi numeri della rivista Quas e sul sito web della Cassa (www.quas.it) verrà data notizia delle prossime estensioni del Progetto familiari Quas alle altre strutture sanitarie convenzionate con la Cassa.

*Direttore Qu.A.S.

SCARICA L'ESTRATTO