IN PRIMO PIANO

Virus, alle prese con le varianti

Il monitoraggio di contagi, pericolosità e vaccini CRISTIANA PULCINELLI* C’è quella inglese, quella sudafricana, quella brasiliana, quella californiana… Sono solo alcune delle varianti del virus responsabile di Covid-19 che cominciano ad essere numerose e sicuramente sono destinate a crescere. «Il verificarsi di modifiche nel patrimonio genetico di qualsiasi organismo vivente è un fenomeno naturale alla base della biodiversità che di fatto permette alla vita di sopravvivere nelle condizioni più disparate – spiega Stefania Salmaso, già direttrice del Centro di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute [...]

STAR BENE

Come ritrovare la forma fisica

Dieta, esercizi, movimento dopo il tunnel pandemia MARCO TURBATI* L’arrivo del vaccino, e con esso la speranza di un ritorno il prima possibile alla normalità, si presenta come la classica luce in fondo al tunnel, un tunnel di stanchezza, indebolimento, prostrazione sia fisica che psicologica di cui tutti abbiamo sofferto in questo terribile anno di pandemia. La strada, comunque, è [...]

PREVENZIONE

Vaccinazione in sicurezza

Tecnologie, immunità, sperimentazione: sfida globale CRISTIANA PULCINELLI* Alla data dell’11 dicembre 2020, il portale sui vaccini contro Covid-19 della London School of Hygiene & Tropical Medicine ha identificato 273 candidati vaccini, di cui 215 in fase di sviluppo iniziale e 57 già in sperimentazione clinica sull’uomo. Di questi ultimi, undici sono in fase 3, l’ultima prima della richiesta di approvazione, [...]

CURARSI

I vantaggi dell’ecoendoscopia

Con gli ultrasuoni per esplorare oltre la parete e non solo MARCO BIANCHI* L’ecoendoscopia è una metodica che combina la visione diretta dell’endoscopia digestiva con gli ultrasuoni. Grazie alla presenza di una sonda che genera ultrasuoni posta su un gastroscopio, si possono effettuare un’endoscopia tradizionale ed un’ecografia intracavitaria all’interno della medesima prestazione. L’idea di applicare una piccola sonda ecografica sulla punta di un gastroscopio venne, a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, al professor Di Magno, uno studioso italoamericano esperto di patologie pancreatiche. La [...]